www.ilsegnocheresta.it

by Loretta Dalola

FACCIAMOCI BELLI!

3 commenti


Aristotele ha detto: “La bellezza è un dono di dio”!

Questo l’inizio di Matrix extra versione estiva che ha affrontato il tema della bellezza. Oggi più che mai si è in cerca di  diete,  chirurgo plastico, palestra e cosmetici per raggiungere la tanto sognata “bellezza”, una vera chiamata alle armi, di quel popolo che fra poco si sdraierà sui lettini delle assolate spiagge estive.

Business dei business, non conosce crisi, creme, saponi, profumi, trucchi, smalti, solari ecc. tutto orientato verso  la ricerca di bellezza e benessere.  In passato, esclusiva elittaria, oggi un vero fenomeno di massa, entrato a forza nelle voci del consumo medio giornaliero di qualsiasi famiglia. Le vendite dei prodotti cosmetici, nonostante la crisi economica, sono aumentate. La cura di sé, è diventata un benessere sociale, sentirsi a posto con sé stessi e con l’immagine che si trasmette è diventato fondamentale. La globalizzazione della bellezza non conosce confini.

A tal punto che gli interventi estetici sono aumentati del 20%.

Molti considerano il chirurgo, la soluzione a tutti i propri problemi, sovraccaricando di aspettative il suo operato. Ma la chirurgia, a volte, può andare solo ad attenuare difetti ed inestetismi. È essenziale che l’approccio alla chirurgia sia ben ponderato: ci si deve rivolgere solo a professionisti e prendere coscienza di tutti i possibili effetti ed eventuali rischi.

Rimodellamento corporeo e  chirurgia del seno, sono attualmente le più gettonate, ma non mancano interventi al maschile, di riduzione delle “maniglie dell’amore”!

E i VIP, che sono stati belli e adorati, vogliono continuare ad esserlo, appagando la loro vanità a qualunque prezzo, nel tentativo di spostare indietro le lancette del tempo.

Ed ecco allora il bisturi su labbra, nasi, guance, seni, sederi e rughe, lisciarsi, riempirsi e rassodarsi, per non passare inosservati e per restare aggrappati al mito di Dorian Grey, con il rischio di diventare, incredibili, nel vero senso della parola… seni a palla, anzi a palloni innaturali, piazzati lì in bella vista, gonfi fino all’inverosimile, guance che toccano direttamente le tempie, labbra grosse, prominenti, esagerate, fatte male, chiaramente false , occhi attaccati alle orecchie o fessure strette che a malapena riescono a guardare l’obiettivo…l’uso eccessivo di botox e dei ferri chirurgici ci hanno ultimamente regalato esempi eclatanti!

Basta non imitarli, non assurgerli come modello, lasciarli là, in  vetrina, perché accettare il passare del tempo fa parte della crescita di una persona, forse, la fissazione sul tempo che passa, in realtà non è il problema principale, ma solo il sintomo di un disagio più profondo che i nostri VIP non sanno affrontare.

Le varie fasi della vita, il loro modo di viverle, il corretto rapporto con l’idea della vecchiaia e della morte, sono fattori che influenzano in maniera sensibile la qualità della vita.

Ben venga la cura del corpo, ma dobbiamo anche imparare a coltivare beni più grandi e duraturi: la mente e lo spirito.

Una volta si diceva che per diventare belli bisognava, soffrire oggi basta pagare!

Annunci

3 thoughts on “FACCIAMOCI BELLI!

  1. Pingback: Facciamoci belli « www.nutrimente.org di Daniela Domenici

  2. Mi accadde una volta, qualche anno fa che una mia paziente operata al seno a causa di un carcinoma, si ritrovò con una protesi al seno che la faceva sembrare come prima.
    Nel farmi vedere l’esito dell’intervento, con tutta triste serietà mi disse:”Tocchi, tocchi pure; intanto questo seno non è il mio”.

    A parte i rischi della chirurgia che non vanno assolutamente sottovalutati, queste persone protesizzate per essere, o sembrare, più belle, si sentono se stesse…?

  3. Proprio questa è la questione – l’estrema facilità con cui si diffondono informazioni su chirurgie magiche che completano il quadro di una società improntata sull’apparire a tutti i costi e rischi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...