www.ilsegnocheresta.it

by Loretta Dalola

Continua l’omaggio TV a Sandra Bullock

Lascia un commento


Prosegue con successo il tributo televisivo  all’attrice Sandra Bullock.

Il film “Due settimane per innamorarsi,” con la coppia Hugh Grant & Sandra Bullock trasmesso da Canale5, vince la serata con oltre 4 milioni di spettatori.

Una commedia brillante sull’attrazione degli opposti, Lui, George,  uomo dell’anno, ricco, capo di un’importante società immobiliare di New York, è un milionario dongiovanni; LEI, Lucy,  “avvocato delle cause perse”, tutta ideali e impegno sociale. LUI in cerca di un consulente legale, assume LEI, ambientalista, che lavora proprio contro “gente come lui”.

Il rapporto tra i due diventa però ben presto qualcosa di più di una banale relazione di lavoro, pur rimanendo nei confini di una amicizia complice.

LUI, sciupafemmine che all’apparenza puo’ sembrare felice ma che sotto sotto spera di trovare una donna bella ma anche intelligente, LEI mette da parte la sua vita privata per fare dell’aiuto ai piu’ bisognosi un dovere, educata da due genitori che si battono energicamente  per ideali e valori.

Nulla di più contrastante e improbabile, la storia inizia da qui, da quello che la ragione trova improbabile e il sentimento si diverte a rendere reale, almeno nella narrativa filmica. In  2 settimane, come rinchiude il titolo del film, LUI, scopre di provare qualcosa per LEI e dopo un tram tram semidivertente, LUI decide di dichiarare finalmente quello che prova per LEI e come logico che finisca l’amore trionfa.

E’ una discreta commedia romantica interpretata da due attori maestri nel genere. Sandra Bullock è semplice, spontanea, divertente e sensuale;Hugh Grant è il bello, stereotipato frivolo e privo di valori che riesce a dare consistenza al suo ruolo, grazie al suo estro recitativo.  Usando come sfondo la città di  New York patinata, il film  avanza senza scossoni, ma nonostante la bravura della collaudata coppia, il risultato è una scadente macedonia di sketches già visti, che non solo non appassiona, ma non fa neppure divertire granchè.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...