www.ilsegnocheresta.it

by Loretta Dalola

Emergency riapre l’ospedale di Lashkar-gah

6 commenti


Cari amici,

siamo molto felici di annunciarvi che giovedì 29 luglio abbiamo riaperto il Centro chirurgico di Lashkar-Gah.

Un giornalista ci ha chiesto “Perché?”. Ma la risposta la sapete già: perché è il nostro lavoro, perché quell’ospedale serve, perché è l’unica struttura gratuita nella regione, perché quell’area è teatro di una guerra sempre più violenta, perché i 70 letti delle corsie – da quando è stato aperto e fino al giorno della sua forzata chiusura il 10 aprile scorso – sono sempre stati pieni. Perché la popolazione ne ha bisogno: e noi non abbiamo bisogno di altri perché.

Ancora grazie per il vostro sostegno.

A presto,

Cecilia Strada

Presidente di Emergency

Con immenso piacere diffondo la notizia che Emergency ha riattivato il servizio ospedaliero e  ha ripreso possesso della struttura, ancora sigillata dopo la chiusura avvenuta lo scorso 10 aprile.

Emergency continuerà a poter condurre in autonomia le attività dell’ospedale, sia dal punto di vista clinico sia dal punto di vista gestionale.

“Abbiamo fatto le nostre richieste al Governatore di Lashkar-gah” ha detto Gino Strada, tra le quali il libero accesso per tutti i feriti alla struttura e che l’ospedale debba essere rispettato da tutti. Così come deve essere per sua natura: un luogo neutrale dove non si esercita violenza. Abbiamo ribadito che è impensabile che un ospedale sia sotto il controllo di una forza militare e che l’accesso alle cure sia filtrato da qualcuno. Su queste cose il Governatore ha detto che si trova d’accordo. Quindi possiamo ricominciare”.

La popolazione locale, che come sempre è quella che paga maggiormente le decisioni dei conflitti politici/militari  aveva perso un luogo di cura fondamentale: l’ospedale è infatti l’unica struttura in grado di offrire assistenza chirurgica gratuita e di elevata qualità in tutta la provincia di Helmand.

Emergency promuove una cultura di solidarietà, di pace e di rispetto dei diritti umani

Visualizza altro: Non sparate sulla Croce Rossa, ma neanche su Emergency!

Posted: 14 aprile 2010 by lorettadalola

Annunci

6 thoughts on “Emergency riapre l’ospedale di Lashkar-gah

  1. Questa notizia mi ha fatto davvero molto piacere, sostengo da sempre Gino e la sua organizzazione.
    Peccato, la solita occasione persa da noi italiani, il non aver aderito alla messa al bando delle bombe a grappolo; le stesse che, purtroppo, tanto lavoro forniscono anche ad Emergency

  2. Hai fatto centro – dritta al cuore della questione, anch’io sono felice che Emergency abbia potuto riattivare il suo prezioso aiuto umanitario, ma sinceramente preferirei vederli tutti…disoccupati, rimpatriati e rioccupati in altre sedi….

  3. Questa è proprio una bella notizia. Speriamo che possano lavorare in pace.

  4. Sono felice, ma dopo le ultime notizie sull’omicidio degli 8 medici internazionali, spero soprattutto che possa mai capitar loro del male. W Emergency

  5. Ce lo auguriamo tutti di cuore – ogni tanto il bene fa bene!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...