www.ilsegnocheresta.it

by Loretta Dalola

Bersani e Littizzetto a: Che tempo che fa

5 commenti


Per l’ottavo anno, Fabio Fazio è alla guida del  talk show italiano: “Che Tempo che fa”, trasmesso in diretta tutti i sabati e le domeniche alle 20.10 dal centro produzione Rai di Milano che  in realtà si dimostra un programma di approfondimento, con interviste a ospiti in studio e interventi comici e satirici.

In un’atmosfera pacata e cordiale Fazio accoglie il  segretario del Partito Democratico: Pier Luigi Bersani che inizia con foga a difendere la nuova strategica impostazione del suo  partito finalizzata alla  ricostruzione dell’Italia: “Ripartire con idee nuove e  tutti uniti, senza escludere  il concetto di federalismo – Il sud non deve rimanere fermo e il nord non deve fare da trascinatore, il federalismo deve servire a far crescere il benessere di tutti, ma è necessario che ci siano degli obiettivi su cui discutere, non solo chiacchiere.” – “Il tempo di Berlusconi sta giungendo al termine perché gli italiani hanno chiaro il senso del distacco tra vita reale e politica, il suo operato,  oltre alle promesse di fatto ha ridotto il Parlamento ad un tappetino dove, le regole vengono forzatamente interpretate, allontanandoci dalla democrazia”.

Quanto alla legge elettorale, Bersani, pensa ad un sistema che salvaguardi il bipolarismo:”Una proporzione tra maggioritario e proporzionale, vorrei i collegi territoriali a doppio turno” – Fu lo stesso Berlusconi a inizio di questa legislatura – aggiunge – a dire che bisognava correggerla. Se la maggioranza dei parlamentari lo vuole può cambiare questa legge. Non c’è ancora la costituzione di Arcore” – Il riassunto dell’operato di Berlusconi dov’è? – E’ necessario tornare a parlare di problemi seri, perché questo è un momento storico serio, lavoro, scuola, redditi, fisco, sono difficoltà quotidiane.

Fazio: perché il centro sinistra non si è attivato per soluzioni? – “I limiti ci sono e vanno corretti, Berlusconi è un osso duro, quando abbiamo detto che era una macchietta lo abbiamo sottovalutato. –  Abbiamo avuto un team incapace e disorganizzato ora, dobbiamo fare qualcosa. Propongo un periodo di transizione che porti al confronto su leggi nuove che riguardino i problemi reali e poi nuove elezioni. È molto probabile che si voti in primavera. E il Partito democratico è disposto a una coalizione di governo aperta all’Udc, purché non si ripetano gli errori commessi dall’Ulivo. Nel frattempo ci dobbiamo riorganizzare strutturalmente”

 

Al termine dell’intervista, ritorna come  tutte le domeniche, l’esilarante appuntamento cult con Luciana Littizzetto che cerca e commenta a modo suo i fatti della settimana, irrompendo nello studio con il suo abituale stile “irriverente e scanzonato” :”Volevo dire a Bersani che Feltri pare abbia scoperto che suo cognato  abbia un orto abusivo  a Sassuolo”!

Ecco l’esordio della più amata dagli italiani:Lucianina, la cucinina!

E subito a ritmo serrato prosegue: prima notizia: “tempo d’autunno, tempo di outing, Tiziano Ferro ha annunciato a tutto il mondo di essere gay, ma, si liberiamoci! – ormai non è una novità, siamo contenti per te, ma, di fatto, l’unica cosa brutta è che è un altro che se ne va e di etero ne rimangono sempre meno. Torniamo alla politica, è di moda non un partito ma un movimento di idee, il partito non si fa più, superato! –  mente va di moda qualcosa che va e viene come una escord, un flusso, adesso si muove, come nà bolla d’aria all’interno del PDL e… bisogna espellerla…Berlu ghè pensi mi! – ma a fare stò movimenti non andiamo da nessuna parte, io sparo minchiate e per far questo mi ci impegno almeno due ore al giorno, com’è che questi qua sono sempre ai talk show, ma quando lavorano? Elezioni anticipate? Di nuovo! Ma non possiamo andare a votare ancora. A Torino sono ancora lì che contano le schede, non hanno ancora finito e ora si riparla di nuove elezioni, che poi avete passato due mesi a parlare dell’appartamento di Montecarlo!

Dai Fabio, la vuoi sentire l’ultima novità sugli assorbenti femminili? Gente instancabile i costruttori, lavorano anche ad agosto, con le ali, senza ali e questo: FRESCO! – per evitare quella brutta sensazione di calore, insomma per tenere fresca la…dunque è un problema enorme per noi donne, infatti tutte le donne se la sentono rovente, una caldarrosta, un ciocco abbrustolito… vanno continuamente dalle amiche a dire che non tollerano più il calore. D’estate io di ghiaccioli ne compro sempre due!

Il problema è che ora arriva l’autunno come li faranno? Come i materassi con il lato invernale?

Annunci

5 thoughts on “Bersani e Littizzetto a: Che tempo che fa

  1. Mi piace moltissimo la Littizzetto e nella prima puntata è stata fantastica.

  2. Accidenti non farmi invidia…me la sono persa! – Comunque sapevo di questa nostra “passione” comune e mi fa molto piacere!

  3. Me la sono persa anch’io… e allora me la andrò a guardare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...