www.ilsegnocheresta.it

by Loretta Dalola

MANIFESTAZIONI STUDENTESCHE non si FERMANO

6 commenti


Coerente con il suo “modo agilmente libero” Enrico Mentana all’interno di un  Tg La7 più ragionato e meno spettacolarizzato tratta dell’argomento scottante che in questi giorni occupa gran parte delle  notizie giornalistiche e anche delle nostre riflessioni: le reazioni studentesche che non si fermano . L’approvazione della fiducia al Governo Berlusconi ha scatenato reazioni accesissime tra gli studenti di tutt’Italia e ha fatto riaccendere l’onda delle manifestazioni di piazza con le conseguenze che tutti abbiamo visto.

Tutti guardano agli studenti con critiche, condanne, giustificazioni ma c’è anche l’altra faccia della medaglia, ci sono ragioni anche da parte c di chi per lavoro deve tutelare gli interessi di tutti quanti, i poliziotti come vedono il fenomeno? “La violenza dei ragazzi era tanta, strano non avevo mai visti ragazzi con tanta violenza dentro” – “Quando sei lì, vivi il momento della paura e vedere una massa di persone così arrabbiate lascia disorientati” – “Sono un uomo come un altro che per vivere fa questo mestiere”.

I poliziotti vengono addestrati a non reagire, a contenere le reazioni violente, a mantenere una certa razionalità,  certo che tra tante teste ci sono persone che sbagliano ed è giusto che paghino, vero è che abbiamo anche visto un’inquietante violenza dei ragazzi. Non sappiamo cosa succederà nelle prossime manifestazioni, sappiamo che è esplosa la rivolta sociale perché ai giovani non viene garantito un futuro, perché si sono visti frustrato il loro desiderio di porre i temi dei saperi, dei diritti e dei beni comuni all’interno del dibattito pubblico e che le parole del  senatore Maurizio Gasparri che fanno appello al buonsenso dei genitori, consigliandoli vivamente di non mandare i propri figli alla prossima manifestazione, poiché quel tipo di “manifestazioni sono frequentate da potenziali assassini e vanno evitate” agevolano il clima di tensione instaurato dal governo e non consentono un libero dialogo.

Per ottenere i giusti diritti è necessario come ha affermato Giorgio Napolitano non considerare con superficialità lemanifestazioni di dissenso, in quanto spie di malessere che le democrazie non possono e non devono ignorare”, ma soprattutto i ragazzi non devono fornire il pretesto per farsi strumentalizzare, la democrazia deve esserci dentro e fuori il Parlamento, devono lottare con entusiasmo per non farsi né reprimere, né strumentalizzare, né intimorire, devono continuare “le proprie mobilitazioni con lo stile gioioso, pacifico e democratico che lo caratterizza” obbligando chi non  li ascolta perché già proiettato alle prossime elezioni a tenere in considerazione il loro  futuro.

Annunci

6 thoughts on “MANIFESTAZIONI STUDENTESCHE non si FERMANO

  1. La riforma della scuola è sempre stata una rogna,per tutti i ministri che hanno preceduto l’attuale.Nessuno è mai riuscito a fare una riforma stabile.Ma adesso stanno esagerando ed esasperando questi ragazzi,e vero che non devono usare violenza,ma quando sono tanti gli infiltrati non mancano,se poi anche parlamentare fomenta con discorsi fascisti….
    Sia nella scuola pubblica che privata ci dovrebbe essere equità,invece questo governo tende ad aiutare la privatizzazzione.

  2. Già ed è uno dei motivi per cui da tempo gli studenti hanno chiesto il dialogo e il confronto, entrambi disattesi ora non resta loro che dimostrare che non si piegano, non si rassegnano e non subiscono passivamente

  3. Oggi gli studenti a Roma sono stati sorprendenti.
    Pieni di fantasia e di buon senso, come del resto lo sono tutti i nostri ragazzi.
    Per un po’ stacco dal blog, le feste, per quanto belle, occupano sempre molto tempo ed è giusto così, vince la famiglia.
    Ti lascio con un abbraccio carico di auguri sinceri, di un Buon Anno bello, fortunato, gioioso e pieno di salute.
    Arrivederci Loretta, al 2011.

  4. Un abbraccio grande da ora e per tutte le feste, anch’io mi godrò un pò di ferie, (figlie e nuova rinascita affettiva) – ho visto con piacere che hai scoperto “Forsenontutti” , condivido la tua opinione e va tenuto d’occhio… grazie per questo ultimo commento che segna la fine di una bella conoscenza ma ti aspetto al varco nel prossimo anno…è una piacevole e speranzosa minaccia! – I ragazzi sono il futuro in tutti i sensi e la loro voglia combattiva deve essere un esempio anche per noi.

  5. Buone feste a tutti!
    a.y.s.Bibi
    P.S. cattiva la vignetta sul viagra…lui non lo usa…è una diceria messa in giro dalla mafia che cerca di ucciderlo a colpi di escorts..

  6. E come volevasi dimostrare, colpisci sempre e comunque anche a Natale…un abbraccio grande tanto quanto la tua ironia e a un bel ritrovarci nel nuovo anno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...