www.ilsegnocheresta.it

by Loretta Dalola

2012 CONOSCERE per non TEMERE

6 commenti


Serata speciale di Voyager su  Rai 2 , che abitualmente si occupa dei grandi misteri e meraviglie dell’umanità, della storia e della scienza, stavolta  ci aggiorna sulle ultime novità legate all’imminente avvicinarsi della fatidica data del 2012, che segnerà  la presunta  fine del mondo.

Con la conduzione appassionata e coinvolgente di Roberto Giacobbo ci addentriamo in un’ estesa indagine sul 2012 alla ricerca di risposte definitive sulla  fine del mondo, per come lo conosciamo, secondo un’antica profezia dovuta al calendario utilizzato dall’antico popolo sudamericano dei Maya. Sarà davvero la fine del mondo oppure l’inizio di una nuova era? È tutto frutto di straordinarie coincidenze? Cosa c’è di vero nelle profezie che prevedono la fine del mondo il 21 dicembre di quell’anno?   La fine del mondo potrebbe essere causata dall’impatto con un asteroide, oppure potremmo essere travolti da un’onda gigantesca ? Possibili tempeste di ghiaccio e  terribili terremoti ?

Mancano 6.838 giorni al 21 dicembre 2012 e per ora non sono previsti fenomeni sismici eppure la tensione cresce e tutti ne parlano, si sono scritti ben 400 libri sull’argomento e su internet spopolano i siti che diffondono notizie più o meno attendibili.

Vojager preferisce affidarsi al parere di scienziati, vulcanologi e astrofisici chiamati a rispondere sui fenomeni fisici legati a queste profezie: l’inversione dei poli magnetici, le tempeste solari, il rallentamento della rotazione terrestre, l’influenza di stelle e costellazioni. Tutti questi esperti concordano che la più probabile prossima estinzione di massa, possa essere causata solo dall’uomo e dal suo continuo abuso delle potenzialità naturali presenti sulla terra e ci ammoniscono che se non facciamo qualcosa il nostro tempo scadrà e stavolta definitivamente.

Per quanto riguarda la giusta interpretazione della profezia dei Maya essa è riconducibile  all’inizio di una nuova era, un’epoca d’oro, un’epoca di transizione  verso la nostra salvezza definitiva, una rinascita che segnerà il cambiamento di tutta la storia  proiettandoci in una situazione di pace, una sorta di passaggio in un’altra dimensione di vita. Quindi nulla da temere, nessuna apocalisse se non quella legata all’attuale crisi di governo, al contrario ci aspetta un’era di rinnovamento che vincerà l’oscurità per farci vivere meglio nel mondo.  Possiamo tranquillizzarci, l’unico incubo che dobbiamo attendere  sono le conseguenze politiche dell’agire del nostro Premier.

Una serata televisiva speciale per guardare al cielo e … al futuro.

Annunci

6 thoughts on “2012 CONOSCERE per non TEMERE

  1. Le conseguenze politiche dell’agire del nostro Premier le dobbiamo temere al di là del 2012…

  2. Ma come non ti preoccupa la fine del mondo? temi maggiormente le conseguenze dell’uragano Silvio?

  3. Ma non dicevano che finiva il 12/12/2012.Proprio il giorno del mio compleanno?Ma per adesso salviamoci da una meteora che ci è cascata addosso da 17 anni.
    Ciao Loretta.

  4. la meteora a cui fai riferimento ha i giorni contati, il meccanismo eliminativo si è ormai messo in moto…per l’altra questione ti conviene che la data slitti dopo il tuo compleanno così avrai due occasioni per festeggiare…e per bere! ciao

  5. Non riesco a capire la frase
    “mancano 6838 giorni al 21 dicembre 2012”

    dai miei conti son molti di meno.

    Mi associo alla speranza di Gibran, leviamocelo dalle palle, poi può capitare anche l’apocalisse.

    Domenica tutti in piazza.

    Ciao
    Zac

  6. Ho un pessimo rapporto con i numeri, mi sono fidata dei conteggi di Giacobbo…
    Per l’uragano S il conto alla rovescia è iniziato…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...