www.ilsegnocheresta.it

by Loretta Dalola

Fiorello bis

2 commenti


Fiorello, un nome, una garanzia d’intrattenimento, a tutto campo, la sua straripante voglia goliardica di fare spettacolo coinvolge tutti. E’ indubbiamente diventato il mattatore numero uno della televisione italiana.

 

Il secondo appuntamento de Ilpiùgrandespettacolodopoilweekend, non ha deluso le attese. Uno spettacolo serrato ricco di spunti e ospiti che ha regalato tre ore di puro divertimento al pubblico italiano. Fiorello mette a frutto tutta l’esperienza maturata tra radio e teatro, non inventa nulla, ma offre un sano divertimento che unisce tutti. Tutti seduti, trepidanti e pronti a lasciarci andare alla nostalgia di quel modo di fare televisione che ha rappresentato uno dei migliori esempi dell’eccellenza raggiunta dal genere: il variètè , naturale evoluzione del cafè chantant, cabaret e rivista, dove la struttura ritmica ruota attorno al  conduttore,  al corpo di ballo, alla soubrette e agli ospiti.

fiorello-coldplay-rai1.JPGColdplay, Michael Bublé,  il rap irriverente di Caparezza e Laura Chiatti sono i grandi ospiti che hanno arricchito la serata, insieme ad un’orchestra di 50 elementi diretta dal Maestro Enrico Cremonesi, anima musicale degli show di Fiorello.  I Coldplay hanno suonato dal vivo a Cinecittà sullo sfondo della Roma antica ricostruita negli Studios. Immancabili gli interventi di Marco Baldini, perfetta voce fuori campo e grande spalla del conduttore.

il più grande spettacolo dopo il weekend-fiorello-seconda puntata.JPGL’operazione Fiorello”, è un omaggio al  varietà, fin dalla scenografia.  Immerso nelle luci scintillanti di uno spazio scenico grandissimo che riporta il varietà in tv e sul quale si muovono lo showman e i suoi amici. Un salto nel passato di qualità dove lui, ride, scherza, canta, recita, balla e fa tutto con una naturalezza incredibile. ” Amici telespettatori di Rai1, allegriaaa…tutti qui, che facevate se no a casa”?

“Siete tutti qui. Mi date forza. Dunque, abbiamo un nuovo governo oggi, rispetto a lunedì scorso, bene. Hanno fatto la foto al governo di tecnici, è un po’ cupetto, la macchina fotografica era a colori e la foto è uscita in bianco e nero. Monti è amico delle banche, quindi può far pensare che ci fa uscire dalla crisi un po’ prima… Pensate, Monti passa davanti al bancomat e i soldi escono da soli…Sono tutti tecnici, sono professori e speriamo che  dall’aula magna non si arrivi al magna magna, perché il passo è breve…

Dopo il record di ascolti della prima puntata, e le polemiche per alcune critiche, lo showman torna, perché lui è il nostro migliore, varietà italiano, con monologhi, gag, musica, duetti e la capacità di coinvolgere il pubblico. Basta lasciarsi andare, non opporre resistenza cercando altro, lasciarsi trasportare nella magia del sogno. E’ un entertainer, un unicum nella tv italiana, nel senso che ben pochi sanno fare questo mestiere: intrattenere per ore il pubblico senza annoiarlo e possibilmente regalandogli qualcosa in serenità.

Fiorello lo conosciamo, sappiamo cosa aspettarci, ma non è il salvatore della patriaTv, non è il traghettatore dalla qualità scadente del resto dell’intrattenimento che ci affligge da anni. Lui è un professionista, brillante, leggero, ma bravo. Con lui  riaffiora il concetto del merito, del talento e dell’esperienza. Non è un innovatore ma è un conservatore della qualità. Di Fiorello ce n’è uno, e lui funziona, non delude  e ci permette di trascorrere ore piacevoli davanti al piccolo schermo. Nulla più.

Annunci

2 thoughts on “Fiorello bis

  1. Sottoscrivo quello che scrivi, ma resto della mia opinione: Fiorello mi lascia indifferente.

  2. mmmhhh non possiamo pensare che esista semre un salvatore di tutto e tutti – i problemi ci sono – gli spettatori sono cambiati come i tempi e le aspettative – Fiorello fa tv seriamente – come te, non impazzisco per il genere, ma non posso esimermi dal riconoscere la sua bravura – ciao e grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...