www.ilsegnocheresta.it

by Loretta Dalola

Perdiamo Mentana?

2 commenti


Dopo l’avventura con Mediaset terminata con l’addio in diretta a Matrix, programma tenuto a battesimo da Enrico Mentana, nuove dimissioni e stavolta dal Tg La7, che grazie alla sua impronta aveva determinato un buon livello informativo premiato da ottimi indici di ascolto. Mentana apre l’appuntamento serale e in qualità di direttore annuncia le sue  dimissioni. In diretta dice: “Siamo entrati nostro malgrado nel gioco della notizia, c’è stato un grave incidente che ha riguardato me personalmente…il nostro telegiornale ha ampiamente documentatao lo sciopero sindacale contro la manovra Monti, il sindacato dei giornalisti ha fatto un comunicato di solidarietà”…

Al rifiuto di leggere in diretta il comunicato della Federazione nazionale della stampa che solidarizzava con lo sciopero dei poligrafici, indetto nell’ambito della mobilitazione di Cgil-Cisl-Uil e Ugl contro la manovra del governo Monti si scatena la tempesta.

Denuncia del Cdr alla magistratura per comportamento antisindacale contro La7 e contro il direttore del tg.

“Come risaputo in questo Tg abbiamo tolto tutti i fronzoli e francamente della solidarietà dei poligrafici si poteva fare anche a meno, ragione per cui non abbiamo accettato la richiesta…Ho atteso 24 ore, per verificare eventuali ravvedimenti, che non ci sono stati. Essendo impensabile continuare a lavorare anche solo per un giorno con chi mi ha denunciato,  ho deciso di dimettermi da questo lavoro. Immaginate, dopo tutto il lavoro che si è fatto, venire a sapere di essere denunciati dalla redazione per comportamento antisindacale per non aver letto un comunicato che francamente non aggiungeva nulla. Poco fa l’assemblea dei giornalisti mi ha chiesto di restare…attendo chiarimenti, perché è grave dal mio punto di vista , ho sempre lavorato in un clima di ottime relazioni umane e vi lascio immaginare come ci si sente a venire sapere che sono stato denunciato, vorrei avere oltre alla coscienza limpida anche la fedina penale pulita!”

La vicenda, ci lascia stupefatti e intristisce. Se questi sono i problemi che agitano l’informazione italiana c’è da lasciare ogni speranza.

Speriamo in un’apertura e un eventuale ripensamento sulla sua annunciata intenzione di dimettersi dalla direzione del Tg visto che l’avventura a La7 di Mentana era iniziata nell’estate del 2010, dopo l’addio a Matrix,  dovuta alla decisione  aziendale di trasmettere, come da palinsesto, una puntata del Grande Fratello al posto di uno speciale di Matrix dedicata alla morte di Eluana Englaro.

Anche in quella occasione la divergenza di opinioni sulla serietà informativa decretò la dipartita di Mentana a favore di Alessio Vinci, attuale conduttore.  L’ottima conduzione del direttore lo ha portato ad essere  tra i pochi notiziari che si sforzano di fare informazione in Italia, si è guadagnato la stima di milioni di telespettatori, ci dispiacerebbe perdere un appuntamento importante.

La situazione è in evoluzione. Le notizie confuse e contraddittorie.  Attendiamo la prossima puntata di questa  “telenovela giornalistica”.

Annunci

2 thoughts on “Perdiamo Mentana?

  1. Si sarà reso disponibile per il TG1 ?
    ciao

  2. è rimasto all’ovile – ciao ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...