www.ilsegnocheresta.it

by Loretta Dalola

Le primaverili giornate della politica

2 commenti


Quando il gatto non c’è…il vertice si riunisce per trovare la quadratura del cerchio, tra riforma del mercato del lavoro, articolo 18 e riforma elettorale. Mentana non poteva non evidenziare le novità sull’accordo tra i partiti per una nuova riforma elettorale e una sicura riduzione del numero dei parlamentari, mentre Monti,  cerca sostegno e investimenti per l’Italia, in Cina.

Dopo le polemiche sul lavoro trovata l’intesa e raggiunto l’accordo tra i leader di Pdl, Pd e Udc Angelino Alfano, Pier Luigi Bersani e Pier Ferdinando Casini, sulle riforme a termine del vertice di maggioranza nel quale si è deciso di incardinare parallelamente la riforma della Costituzione e la legge elettorale. I leader dei partiti vanno al contrattacco e dopo la bufera sulla riforma del mercato del lavoro  scatta la tregua politica, forse per metter a tacere Monti dimostrandogli che, in sua assenza i litigiosi partiti trovano un’accordo sulla riduzione del numero dei parlamentari, sulla revisione dell’età per l’elettorato attivo e passivo, sul rafforzamento dell’esecutivo e dei poteri del premier in Parlamento.

Il terzetto esulta: Alfano: “abbiamo fatto un buon lavoro”, Bersani:”la volontà di proseguire c’è”, Casini: ” E’ strana questa coalizione, è eterogenea, si è chiesto alla politica di battere un colpo e così è stato”. Per ora la soddisfazione che aleggia nel mondo politico fa ben sperare in una polizzavita che dia tregua al paese. Non ci saranno sgambetti, scompare l’ombra del voto anticipato e dovrebbe essere certo che alla prossime elezioni sia ridata la possibilità di scelta ai cittadini dei parlamentari che li rapprersenteranno.

Dopo l’ultimatum del presidente del Consiglio, Mario Monti : ” Se il Paese non è pronto per quello che riteniamo un buon lavoro, non chiederemo di continuare” , il tema più caldo rimane quella della riforma del lavoro, di cui però i tre leader non hanno parlato. Del resto storicamente la competenza di proteggere il mondo dei lavoratori spetterebbe alla sinistra, ma credo che i tempi saranno più lunghi di quelli auspicati, visti gli esiti degli ultimi scontri politici scatenati e la mancanza di concrete forme di reazione atte a tutelare la categoria.

E  forse proprio per questo che l’opinione pubblica in questo momento indirizza tutta  la sua pressione  sui partiti, che scontano oggi con un clima loro ostile anni di immobilismo bipartisan. E nonostante tutto le dure scelte fatte dal governo una eventuale coalizione a guida tecnica probabilmente vincerebbe le elezioni soffiando voti a destra e a manca.

E mentre in Italia si cerca di sopravvivere in attesa della prossima stangata, targata Imu, Monti in missione in Cina, cerca di “piazzare” l’Italia nel mercato orientale, dove, pare riscuota stima  e credibilità. Dunque Monti all’estero piace, agli italiani un po’ meno visto che la situazione sociale italiana  continua a vivere una drammatica disoccupazione, rincari del quotidiano e diminuzioni degli stipendi.

Annunci

2 thoughts on “Le primaverili giornate della politica

  1. Già il pensiero che i vertici della politica italiana si riassumano in Allfano….Casini….Bersani…mi fa rimpiangere Andreotti ..Fanfani e La Malfa (padre però..).
    a.y.s. Bibi

  2. capisco che il momento sia delicato e di transizioni ma, non sapere dove sbattere la “testa politica” è veramente scoraggiante, anch’io rimpiango i bei tempi in cui mi dichiaravo: apartitica ma con forte tendenze sinistroidi, un pizzico di anarchia e una manciata di radicalismo che non ci guastava, ora non so dove sbattere la testa e se dovessi andare a votare avrei i miei bei grattacapi di coscienza elettiva – ciao e grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...